Diventa volontario

Anche l’artigiano o l’artista più bravo e invidiato ha incominciato con poco e dal basso.

Così è stato per i volontari della linea “Invito alla vita”: è accaduto che una proposta sia giunta alle nostre orecchie e poi al nostro cuore; e qui si è incontrata con la simpatia di entrare in contatto con qualcuno a cui la vita è diventata pesante.

La nostra memoria ci ha forse evocato una notizia, un avvenimento sussurrato a bassa voce; che aveva prodotto in noi una sensazione di stupore, un senso d’impotenza.

Forse qualcosa si poteva fare , qualcosa si doveva fare…

Forse è mancato solo qualcuno: un amicizia?

Forse bastavano solo delle parole.

Che nessuno ha saputo dire.

Prima di quell’istante.

L’ultimo.

Può darsi allora che la nostra mente ci abbia detto: “in questi casi, nulla si poteva fare!”

Forse!

Forse era proprio così. Ma in qualche caso però è mancato proprio qualcuno: una presenza.

Anch’io, anche tu, puoi essere una persona significativa per qualcuno in un particolare momento.

La tua mente razionale ti sta forse dicendo che non sei adatto all’ascolto di qualcuno in difficoltà?

Può darsi che la preoccupazione sia ragionevole, ma forse ti è possibile donare un po’ d’umanità.

Allora non preoccuparti delle difficoltè, ci sono altri volontari che ti possono aiutare, e soprattutto ci sono figure professionali che ti aiuteranno a diventare un volontario o una volontaria preparato/a.

Non siamo nati volontari; lo siamo diventati!

Pensaci!